Il progetto Revolutionary Road 

Superare la logica emergenziale per sviluppare risposte innovative ai bisogni delle persone e delle famiglie, insieme a istituzioni, Terzo Settore e imprese.
Questa è l’idea alla base di Revolutionary Road #OltreLaCrisi, il progetto sviluppato nel territorio di Gallarate che intende sostenere circa 300 famiglie del territorio, vittime del perdurare della crisi.
Grazie al coinvolgimento circa 150 tra operatori, leader di comunità e volontari, il progetto offre un sostegno a chi è in un momento di difficoltà, potenzia le risorse esistenti e promuove l’acquisizione di nuove competenze da parte di quanti cercano lavoro e devono gestire difficoltà abitative.

 

Il progetto interviene nel territorio degli Ambiti Distrettuali di Gallarate e Somma Lombardo, comprendente 18 comuni tra loro confinanti, nella zona sud est della provincia di Varese, e una popolazione complessiva di 193.894 abitanti.
La crisi del tessile dei primi anni ’80, con il conseguente passaggio alla terziarizzazione, e la costruzione dell’aeroporto intercontinentale di Malpensa, hanno contribuito alla trasformazione dell’economia locale, ad un imponente sviluppo dell’edilizia e alla crescita della popolazione residente, attirando anche diversi abitanti stranieri.
Dal 2008 la perdita di alcuni investimenti importanti legati a delocalizzazioni e la chiusura di grandi imprese del territorio, unite alla crisi economica generale, hanno determinato una congiuntura negativa che ha portato alla chiusura di piccole e medie imprese e di moltissime attività commerciali, con un conseguente aumento del numero dei disoccupati e, in generale, delle difficoltà lavorative ed abitative. Ed è proprio per rispondere ai nuovi bisogni emersi dai recenti cambiamenti socio-economici dei territori, che è nato Revolutionary Road #OltreLaCrisi, il progetto che, grazie ad una collaborazione tra pubblico, imprese e terzo settore, intende fare fronte alle nuove sfide lavorative e abitative, favorendo una risposta integrata e arrivando a raggiungere anche la “fascia grigia”, ovvero le persone rese vulnerabili proprio dalla crisi economica degli ultimi anni, tra questi, in particolare disoccupati, inoccupati, NEET e famiglie con disagio abitativo.

L’iniziativa prevede l’incremento dei percorsi di inserimento lavorativo offerti dal Centro per l’Impiego e l’introduzione di nuove iniziative mirate a stimolare l’autoimprenditorialità, attraverso la sinergia con soggetti non convenzionali, come due centri di coworking, e il Terzo Settore che si farà carico delle attività di accompagnamento introducendo la figura del coach, occupazionale e abitativo, e di supporto alla conciliazione lavoro/famiglia.
Per facilitare l’accesso alla casa verranno invece attivati percorsi di orientamento, mediazione e accompagnamento, mentre verranno poi sviluppati sistemi volti a incrementare la fiducia sul mercato dell'affitto dei proprietari immobiliari, attraverso la costituzione di un fondo di garanzia per la casa, arrivando così a facilitare l’incontro tra domanda e offerta.

PRINCIPALI AZIONI:

  • Attività di orientamento, mediazione e accompagnamento al lavoro
  • Attivazione di tirocini formativi per reinserirsi nel mondo del lavoro
  • Supporto ai nuclei famigliari in difficoltà nella pianificazione e nella gestione delle spese famigliari
  • Nuovi contratti di locazione concordati e facilitati per famiglie a rischio
  • Promozione del prestito vitalizio ipotecario per gli over 65 e attivazione di cohousing
  • Diffusione del modello L’aiuto vien donando – AVD (restituzione da parte dei beneficiari, di donazioni in lavoro di volontariato per la comunità)
  • Percorso NETLAB: costruzione di una rete tra diversi soggetti del territorio per valorizzare l’imprenditoria volta a creare lavoro

 

 

Per conoscere le attività e le opportunità del progetto consulta la sezione dell'area CASA o LAVORO del sito.

 

scarica la brochure di presentazione AREA LAVORO
RR_leaflet-aziende-EXE-1.jpg
Immagine JPG [830.7 KB]
scarica la brochure di presentazione AREA CASA
RR leaflet casa_mani.pdf
Documento Adobe Acrobat [5.4 MB]
Scarica la mappa delle attività di Revolutionary Road
RR_leaflet-aziende-EXE-copia-2.jpg
Immagine JPG [495.4 KB]